ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE E RICERCA MUSICALE

 

HOME

CHI SIAMO

MASTERCLASSES

CORSI E SEMINARI

CORSI DI PROPEDEUTICA MUSICALE

MASTER I° LIVELLO

EDITORIA

LABORATORIO

DOVE SIAMO

SPONSORS

 

 

MAIN SPONSOR

 

PARTNERS

Comune di Vibo Valentia

Progetto realizzato con le agevolazioni ai sensi del Bando PIAIG 2009 dellaRegione Calabria

 

Le masterclasses sono corsi di perfezionamento che il Cantiere Musicale Internazionale organizza con cadenza annuale da giugno a settembre.  Esse sono tenute da maestri ospiti di chiara fama internazionale, i quali, per alcuni giorni, mettono la loro preziosa esperienza a disposizione di giovani allievi selezionati. Questi potranno accedere ai corsi sia in qualità di allievi effettivi, con lezioni individuali, sia come uditori per tutto il periodo del corso.

Alla fine di ogni masterclass, gli allievi si esibiranno in un pubblico concerto e riceveranno un attestato di frequenza rilasciato dal Cantiere e firmato dal docente.

Per le iscrizioni è necessario inviare il curriculum con la ricevuta del versamento della tassa di iscrizione, da effettuare sul conto
IT 45N 02008 42830 000101213558
La tassa d'iscrizione non verrà in nessun caso restituita.

 

PROSSIME MASTERCLASS:

LEONID MARGARIUS, masterclass di pianoforte.
Periodo: dal 18 al 23 luglio 2011

Tassa di iscrizione: 35 euro - Scadenza domande: 25/06/2011
Tassa di frequenza: effettivi: 300 euro;  uditori: 65 euro.

Nato in Ucraina, inizia giovanissimo gli studi musicali alla Scuola Speciale Internazionale di Kharkov sotto la guida di Regina Horowitz, sorella di Vladimir e portatrice di una grande scuola romantica che prende le sue origini da Anton Rubinstein. Si perfeziona successivamente al Conservatorio di Mosca con il Maestro Gleb Axelrod.

Dopo aver svolto un’intensa attività concertistica, dal 1974 si dedica all’insegnamento, divenendo presto uno dei più affermati didatti del panorama pianistico internazionale. Si è rivelato ed affermato come straordinario didatta ed educatore di numerosi giovani artisti, nonché vincitori dei più prestigiosi concorsi pianistici internazionali: primi premi al Concorso “Reine Elisabeth” di Bruxelles, al “Ferruccio Busoni” di Bolzano, al Concorso di Montreal, al “Paloma O´ Shea” di Santander.

Dal 1995 è docente all’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola.                             

Il M° Margarius viene regolarmente invitato a far parte delle giurie dei concorsi pianistici più importanti e tiene Master Classes nei più svariati Paesi. (www.margarius.com)

 

 

ROBERTO GIORDANO, masterclass di pianoforte.
Periodo: dal 25 al 30 luglio 2011

Tassa di iscrizione: 35 euro - Scadenza domande: 01/07/2011
Tassa di frequenza: effettivi: 200 euro;  uditori: 65 euro.


Nato nel 1981, Roberto Giordano si diploma nel 1999 all’Ecole Normale  de Musique « A. Cortot » di Parigi con l’unanimità e le felicitazioni della giuria e al Conservatorio « G.Rossini» di Pesaro con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore. In seguito è allievo di Leonid Margarius e Piero Rattalino all’ Accademia Pianistica di Imola, dove consegue il diploma con il titolo onorifico di MASTER, venendo apprezzato anche da Vladimir Ashkenazy. Nel 2003, il suo 4° premio al  “Concours Musical International  Reine Elisabeth  de Belgique” a Bruxelles, lo rivela all’attenzione della critica internazionale e delle maggiori istituzioni concertistiche del mondo. Tra le sale e gli enti concertistici che lo hanno ospitato si ricordano solo trai più importanti: Teatro alla Scala di Milano, Palais Des Beaux Arts di Bruxelles, Teatro dell’Hermitage di S.Pietroburgo, Konzerthaus di Berlino, Mozarteum di Salisburgo, Forbidden City Concert Hall di Pechino, Teatro dal Verme di Milano, Minato Mirai Hall di Yokohama, Filarmonica  Romana, Istanbul Music Festival, Festival MiTo, Asia Performing Arts Festival in Corea del Sud, Settimane Musicali di Stresa, Pomeriggi Musicali di Milano, BFCM di New York e molti altri. E’ stato solista anche con importanti orchestre quali l’Orchestre National de Belgique, Orchestre Philarmonique de Liège, Camerata di San Pietroburgo, Orchestre National de Lille, Filarmonica Marchigiana, Orchestra di Padova e Veneto, Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, Gwangjiu Symphony Orchestra (Corea), collaborando con  direttori d’orchestra quali Paul Mann, Gilbert Varga, Pavel Kogan, Anton Nanut, e Hansjöerg Schellenberger. Suona regolarmente con il basso-baritono Josè Van Dam. Gerard Corbiau, regista del film “Farinelli” ha realizzato nel 2004 uno speciale-biografia su Roberto Giordano, dal titolo “Roberto Giordano d’un monde à l’autre”. Il film è stato trasmesso dalle maggiori emittenti culturali d’Europa, Russia, Australia e Canada. Numerosi sono i CD e DVD già al suo attivo tramessi da Rai, Sky, Rtbf, .. E’ docente di pianoforte principale presso l’Institut de Musique et Pédagogie di Namur (Belgio) e il Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria. (www.robertogiordano.org)

 

 

SOPHIE HALLYNCK, masterclass di arpa.
Periodo: dal 22 al 27 agosto 2011

Tassa di iscrizione: 35 euro - Scadenza domande: 01/08/2011
Tassa di frequenza: effettivi: 200 euro;  uditori: 65 euro.

Solista affermata, pedagoga passionata e musicista da camera curiosa, Sophie Hallynck divide il suo tempo libero tra queste attività con una disponibilità e professionalità molto apprezzato nel suo ambiente artistico.
Dopo aver conseguito presso il Conservatorio Reale di Bruxelles i Diplomi Superiori di Arpa e Musica da Camera con il massimo dei voti, Sophie Hallynck si perfeziona presso il Conservatorio Superiore di Parigi nella classe di Marie-Claire Jamet.
Sophie Hallynck ha vinto numerosi premi in concorsi internazionali come “Spotorno” in Italia e “Arpista Ludovico” a Madrid (Spagna).  Premiata dalla “Fondation Belge de la Vocation” nel 1996, in oltre ha ottenuto il premio “Pelemans” per la divulgazione della musica belga.
All’età di 21 anni ha vinto il concorso come arpista solista presso l’Orchestre dell’Opera di Liegi che lascerà dopo alcuni anni per dedicarsi alle sue attività di concertista e pedagoga.  Nello stesso periodo ha ottenuto la cattedra di professore di arpa presso i Conservatori di Anversa e di Namur.
Sophie Hallynck è invitata a participare come solista da numerose orchestre : Collegium Brugense, Prima la Musica, Orchestre de Chambre de Wallonie, Orchestre de chambre de St. Petersbourg, het Vlaams Symfonisch Orkest, Jeune Philharmonie, Opéra Royal de Wallonie, I Fiamminghi, De Filharmonie, l’orchestre Philharmonique de Liège...
Collabora con artisti e gruppi specializzati nella musica barocca come « La Petite Bande » con cui ha interpretato il doppio concerto di Mozart con un’arpa d’epoca classica.
Sophie Hallynck si é dedicata alla ricerca e all’interpretazione di compositori Walloni spesso sconosciuti dal grande pubblico come Godefroid, Gossec, Grétry, Jongen, Dizi,…
La sua discografia comprende numerosi CD tra i più importanti citiamo : i CD del gruppo ARPAE (Fuga libera), le sonate di Claude Debussy con Sigiswald e Barthold Kuijken (Choc de la Musique e Diapason d'or),...
La sua notorietà le ha permesso di essere designata presidente dell’Associazione de « La Harpe Mosane » e presidente del concorso Internazionale di arpa Felix Godefroid.

FENG NING, masterclass di violino.
Periodo: dal 28 agosto al 2 settembre 2011

Tassa di iscrizione: 35 euro - Scadenza domande: 06/08/2011
Tassa di frequenza: effettivi: 250 euro;  uditori: 65 euro.

GIOVANNI PUDDU, masterclass di chitarra.
Periodo: 2,3,4 settembre 2011

Tassa di iscrizione: 35 euro - Scadenza domande: 13/08/2011
Tassa di frequenza: effettivi: 170 euro;  uditori: 50 euro.

In seno al processo di rinnovamento che attraversa il mondo della chitarra,questo quarantenne interprete cagliaritano rappresenta oggi una delle figure dal profilo più alto. Giovanni Puddu viene indicato dalla critica specialistica più autorevole come"uno dei campioni riconosciuti del repertorio moderno e contemporaneo che operano al presente per tracciare nuove vie nel campo dell'interpretazione musicale sulla chitarra". Formatosi attraverso un percorso culturale centrato sul principio dell'interazione tra i differenti saperi musicali ed umanistici,ha frequentato scuole chitarristiche di estrazione eterogenea,prendendo le distanze da ogni forma di rigidità settaria:da Angelo Gilardino a John Williams,da Oscar Ghiglia a Manuèl Barrueco,da Alìrio Diaz a Leo Brouwer. Insignito dei più alti riconoscimenti nelle principali competizioni internazionali,ha intrapreso una attività concertistica che lo ha condotto con successo nell'intera Europa,nelle due Americhe,in Giappone,in India ed in Australia;oltre che in veste solistica,si esibisce in duo con il fratello Luigi ed in formazioni cameristiche con partner di assoluto prestigio. Interessato a tutte le forme musicali,Giovanni Puddu ha rivelato concertisticamente numerosi brani inediti od infrequentati della letteratura originale del secolo XIX ed è assiduamente impegnato,con prime esecuzioni assolute e pubblicazioni di brani a lui dedicati,sul versante dell'estensione del repertorio chitarristico contemporaneo. Grande parte delle energie di questo versatile musicista è stata orientata in direzione dell'elaborazione di una metodologia dell'interpretazione fondata su rigorose basi scientifiche ed applicata ad una vocazione didattica che ha assunto i caratteri connotativi di un'autentica Scuola esecutiva,alla quale giungono studenti da ogni parte del mondo.

 

CANTIERE MUSICALE INTERNAZIONALE S.r.l.
Via Episcopio snc - 89852 Mileto (VV) Italy
P.iva 03143660797
e-mail: info@cantieremusicale.com

 

website: Daniele Giordano